Come si modificano nel tempo le ernie del disco? (GSS News)

Come si modificano nel tempo le ernie del disco?
Panagopoulus J, Spine, 2017

Una recente revisione sistematica condotta da John Panagopoulus ha analizzato i cambiamenti mostrati da risonanze magnetiche (MRI) di pazienti con lombalgia e sciatica con un follow-up di 12 mesi.
I risultati derivanti dai 12 studi inclusi nella revisione hanno mostrato che tra lo 0% e il 41% delle ernie sono scomparse nel primo anno, tra il 15% e il 93% si sono ridotte di dimensioni. Tra lo 0% e il 63% dei dischi sequestrati si sono risolti completamente, tra il 57% e il 100% si sono ridotti, mentre si sono ridotte più del 90% le radici nervose compresse.
Rimangono tuttavia da esaminare i risvolti clinici di questi risultati. Nel frattempo, la comprensione dei cambiamenti visibili in MRI può essere utilizzata per rassicurare i pazienti e fornire loro un motivo per il quale ci si può aspettare che il loro dolore possa ridursi nel tempo.